AKBAR GBAJABIAMILA DICE CHE I SUOI ​​FIGLI HANNO UN PROFILO RAZZIALE QUANDO SI SONO TRASFERITI IN UN NUOVO QUARTIERE

Akbar Gbajabiamila, ex giocatore della NFL e conduttore di NBC's Guerriero ninja americano , ha recentemente parlato di alcune esperienze di razzismo della sua famiglia, condividendo il profilo razziale dei suoi figli nel loro nuovo quartiere.

Akbar Gbajabiamila ha due figli e due figlie con sua moglie Chrystal, e Gbajabiamila ha parlato con PERSONE su come i suoi figli sono stati profilati razzialmente il primo giorno in cui si sono trasferiti nel loro nuovo quartiere, che sembra essere prevalentemente bianco. Gbajabiamila ha anche ammesso di essere alle prese con la situazione, dicendo che era la prima volta che doveva spiegare il profilo razziale ai suoi figli.





nella vita reale tatuaggio
Visualizza questo post su Instagram

Niente di meglio dei tuoi figli che ti cantano #HappyBirthday. È passato molto tempo da quando ho trascorso il mio compleanno a casa con la famiglia e apprezzo molto essere a casa data la crisi globale. Grazie a tutta la mia famiglia, amici e fan che mi hanno contattato con amore. Sono grato!

Un post condiviso da Akbar Gbajabiamila🇺🇸 (@akbar_gbaja) il 6 maggio 2020 alle 21:55 PDT



Non ho mai avuto quella conversazione con loro prima, ha detto Gbajabiamila. Una signora li ha inseguiti fino a casa nostra ha detto: 'Ehi, volevo solo assicurarmi che questo quartiere fosse al sicuro'. Ho 10 anni. In che modo sono una minaccia?' Erano lei, la mia giovane figlia, mio ​​figlio e mia nipote, e stavano solo camminando e guardando nel nuovo quartiere e quella era la prima volta che dovevo parlare con loro di razziale [profilazione ] perché ero tipo, 'Come lo spiego?'

Il 25 maggio, il residente del Minnesota George Floyd è stato assassinato dagli agenti di polizia di Minneapolis e, dalla morte di Floyd, le proteste contro la brutalità della polizia e il razzismo sistemico si sono diffuse in tutto il paese. Sulla scia delle proteste e della loro sfortunata esperienza con il profiling razziale, Akbar Gbajabiamila afferma che i suoi figli ora hanno una comprensione del razzismo migliore che mai. Vado avanti velocemente fino ad ora, avendo la conversazione e dicendo: 'Ehi, cosa è successo quando ci siamo trasferiti il ​​primo giorno, è quello che è successo [su] una scala più ampia in tutta l'America', dice Gbajabiamila. I miei figli hanno una comprensione migliore oggi rispetto a quando ci siamo trasferiti nel nuovo quartiere.



Visualizza questo post su Instagram

Buona festa del papà al mio meraviglioso marito. Sono così fortunato ad avere un marito devoto che guida la nostra famiglia. @akbar_gbaja #happyfathersday #family

Un post condiviso da Fede & Famiglia (@chrystalmiller24) il 18 giugno 2017 alle 10:36 PDT

keyshia ka-oir età
Visualizzazioni post: 1,331 tag:Akbar Gbajabiamila George Floyd protesta contro i papà della NFL
Categoria
Raccomandato
Messaggi Popolari